Bambini e internet, i neonati sul web

web e neonati

Alcuni si scandalizzano altri lo ritengono un segno del cambiamento dei tempi, personalmente credo sia inevitabile, pare che il mondo del web, soprattutto social network e mail stia dilagando tanto da coinvolgere i neonati. Secondo i dati di Internet Security Company AVG due bimbi su dieci hanno le proprie foto pre-parto on line, tre neonati su dieci hanno un book fotografico delle prime ore di vita e il 7% ha già un indirizzo di posta elettronica personale.

A due anni otto bambini su dieci possiedono una sorta di impronta digitale nei tanti social network, blog, community, mentre il 70% delle mamme posta le foto dei piccoli per condividere le gioie con gli amici.

Leggendo i vari articoli a riguardo sembra sia scattata una sorta di sdegno perchè i genitori non chiedono il permesso ai piccoli, che comunque non sono in grado di rispondere, tanto da paragonarli a dei paparazzi senza morale. Capisco l'allarme, il web è incontrollabile e per questo ancora colmo di fascino, ma rendere colpevoli i genitori del mondo perchè non chiedono il permesso e violano la libertà dei loro figli mi sembra esagerato. Condividere gioie e dolori dell' essere genitori è comunque una meraviglia, il web è solamente un mezzo come un'altro per comunicare.

Via | Apcom

  • shares
  • Mail