Non sempre convincono tutti i mobili modulari che possono comporsi e scomporsi, riadattarsi agli spazi e modificare il loro aspetto insieme alla funzionalità. Un po’ perché sembra manchino di carattere, riunendo in sé molte funzioni. Un po’ perché si tende a considerarli la sola soluzione per chi ha poco spazio.

Possono essere invece anche molto divertenti e PopSpace di Matali Crasset dimostra che basta un angolo di una stanza anche minuscola per sbrigliare la fantasia e comporre, con colori e moduli semplici da collegare insieme, una micro cameretta scegliendo tra quattro differenti linee: per bebè, per bambini da 1 a 4 anni, da 5 a 12 anni e per adolescenti.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove

Altro su Cronaca Leggi tutto