Il fine settimana tra sabato 30 e domenica 31 ottobre si sposta l’ora di un ora indietro, torna il fuso solare il che tradotto significa un ora di sonno in più, probabilmente non per chi ha i nanetti piccoli che, a ragione, se ne infischiano delle manie da grandi e si sveglieranno come e quando più gli piacerà, come sempre.

Pare che il rischio maggiore per i più piccoli durante il cambio dell’ora sia l’insonnia, questo almeno secondo diversi pediatri, la mia compresa, i nuovi ritmi possono portare non poca confusione agli equilibri tanto faticosamente raggiunti.

Il consiglio è di mandare a letto il bimbo domenica sempre secondo l’ora legale, scalando di 10 minuti al giorno, gradualmente, per inserire i nuovi ritmi. Un po’ macchinoso ma fattibile.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove

Altro su Cronaca Leggi tutto