Alla ricerca dello sconto perfetto, il nuovo credo delle famiglie italiane

supermercatoNon so se così fan tutti, certo tutte le famiglie con pargoli piccoli a carico di mia conoscenza si sono adattatati a questo nuovo credo, pare che nell'era della crisi del 2010 le famiglie non riconoscano più il supermercato preferito, magari vicino casa, ma oscillino tra sconti e offerte variando di settimana in settimana la meta finale.

Se vi sembra un assurdità pensate a quanto costano pannolini, omogeneizzati, latte in polvere e simili e capirete immediatamente che il toto sconto è sinonimo di sopravvivenza, senza contare chi il latte in polvere se lo fa inviare direttamente dalla Germania dove costa se non la metà decisamente molto meno.

E così la vita diventa un cercare il supermercato dove i pannolini costano meno, seguiti da omogeneizzati, biscotti e tutto l'occorrente del piccolo, se conoscete un neo papà scoprirete come si dimostrerà esperto in tal senso scoprendo un lato fino ad oggi sconosciuto.

  • shares
  • Mail