Il puzzle con marchi famosi: lo comprereste ai vostri figli?

Immagine del prodottoQuando parliamo di giochi educativi, usiamo forse termini troppo generici. Diamo per scontato, in fondo, che tutti noi la pensiamo allo stesso modo, che vogliamo crescere i nostri bambini nel modo più sano possibile, lontano dagli stereotipi e dalle forzature che tanto ammorbano i piccoli del nuovo millennio.

Non sempre, però, è così. Che ne pensate ad esempio di questo puzzle? Le forme da incastrare nella base in legno sono loghi famosi per non dire famosissimi. Ora, so che molti di voi diranno: non c'è niente di male. Tuttavia è davvero opportuno rendere familiari per i nostri figli i marchi più noti?

C'è il rischio che vengano condizionati successivamente nella scelta di un paio di scarpe o di una bibita o di un panino? Oppure il puzzle inserito in un contesto di normalità perde immediatamente il suo potere condizionante (dando per scontato che ne abbia uno). Voi che ne pensate?

Via | Baby Gadget

  • shares
  • Mail