Mamme a 10 e 13 anni: succede in Spagna e in Italia

Bimba con bambola in braccio

Quando si parla di mamme giovani: in Spagna una giovane romena di appena dieci anni ha partorito un bebè di tre chili, mentre in Italia, ad Ischia, Giovanna, di soli tredici anni, ha partorito una bambina di ben quattro chili. Si conoscono i dettagli solo della vicenda italiana.

La ragazzina ha un fidanzato di quasi diciotto anni, le famiglie sono lietissime dell'evento e sembra che la sorella della neo mamma abbia dichiarato: pensiamo sia meglio una nascita piuttosto che un aborto. D'accordo, ma resta la gravità della situazione.

Se anche nei due casi fosse possibile, come sembra, escludere una violenza da parte di un adulto (ricordate la mamma di appena 5 anni?), dobbiamo comunque ricordare che non si tratta di mamme giovani, ma di bambine rimaste incinte.

Mi sto ponendo molte domande in questo momento, anche perché ho una figlia: quando cominciare una sana educazione sessuale? Perché una bambina di dieci e una di tredici decidono di avere un rapporto sessuale? Perché non ne hanno parlato in famiglia?

Ad alcune di queste domande credo di avere le risposte, anche se piene di pre-giudizi visto che non conosco le persone in questione né sono un'esperta in materia. Che ne dite di parlarne? Voi state già pensando di affrontare discorsi sulla sessualità con i vostri figli?

Via | Il Sussidiario
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: