Primi mesi e la pioggia

bambino

Affrontare i grigiori dell'inverno con bambini molto piccoli, qualche mese, è un dramma, hanno superato la fase del dove li metti stanno, magari gattonano ed è iniziata l'era dell'inseguimento, spesso i genitori tendono a portarli a spasso per sfinirli, tecnica efficace che rende felice tutta la famiglia, peccato che ne sfinisca anche tutti i componenti, ma che fare quando piove?

Il freddo non deve spaventare, basta coprirli esattamente come i grandi, ma la pioggia rende tutto più complicato, non impossibile, anche se riusciamo a coprire la creatura con teli sul passeggino o altre diavolerie, mamme e papà rischiano una doccia in natura, ma tenerli sempre in casa diventa una vera e propria impresa.

Troppo piccoli per i giochi del fai da te casalinghi e troppo grandi per dormicchiare tutto il giorno, l'unica, a mio avviso, è sfinirli tra canti, balli, cavallini, tutto ciò che li fa ridere a crepa pelle, alla fine mamma e papà chiederanno disperati un po' di sole per pietà, ma i nanetti dormiranno e tutti potranno recuperare le energie. Voi cosa consigliate?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: