Ci sono bambini che nonostante tutte le mille fatiche della mamma appena l’ignara donna svolge lo sguardo altrove si tolgono tutto ciò che dovrebbe proteggerli dal freddo, scarpe, cappelli e alcuni anche il cappottino, per poi guardare con aria di sfida chi sconsolato è consapevole che il resto della giornata la passerà ad infilare cappellini e stivaletti.

Ma che fare? Purtroppo non ci rimane che coprire e ancora coprire e quando pensate di non farcela davvero più ricordate i pomeriggi in malattia e vedrete che riacquisterete le forze, l’importante è che il nanetto non vinca la battaglia, magari fate leva sulla bellezza delle sue scarpe e del suo cappello, scoprirete una vanità incredibile in tal senso, e sul fatto che solo lui possiede una giacca così, anche il possesso e la distinzione dagli altri potrebbero aiutare, ma non permettetegli di uscire se non coperto a dovere, sembra dittatoriale, lo so, ma è un passo obbligato.

Voi come avete affrontato l’opera di vestizione per l’inverno? Anche i vostri pargoli vi hanno allenate al lancio delle scarpe?

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Ecografia 12+4 settimane.mp4

Altro su Educazione Leggi tutto