Sondaggio: festeggerete il Natale anche se non siete praticanti?

Albero di Natale, particolare
Mi è già capitato di raccontare ai lettori di Bebeblog che con mio marito, pur essendo stati educati al credo cattolico, abbiamo deciso di non battezzare la piccola e di non farle frequentare l’ora di religione alla scuola materna (anche se fossi praticante mi sembrerebbe troppo presto).

Ora che è grandicella, comincio a pormi un altro problema ovvero quanto spiegarle del Natale in arrivo, visto che abitualmente mi fa numerose domande.

L’anno scorso, per esempio, visto che comunque a scuola si racconta della nascita di Gesù e si fanno lavoretti sul tema e si cantano canzoni tradizionali, se ne uscì con frase del tipo: non ho ancora capito perché tutti fanno festa a Gesù.

Tuttavia, era ancora troppo piccola per approfondire l’argomento o fare domande imbarazzanti come le figlie delle mie amiche (mamma, perché tutti i buoni finiscono in croce?). Quest’anno è cresciuta e mi pongo il problema: mettere o no l’accento sulla narrazione evangelica? Si accettano suggerimenti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: