Iniziamo con dire che purtroppo rispetto ad altri Paesi europei i prezzi dei pannolini non sono spesso favorevoli per le famiglie. Ci sono tante marche tra cui scegliere, ma da esperienza personale, purtroppo spesso le versioni low cost sono anche quelle più di scarsa qualità nel caso dei pannolini, e non assorbono a dovere. Il risultato? Più cambi e quindi più numero di pannolini che si utilizzano durante il giorno e la notte.

Pampers è una buona marca, per pannolini che contengono bene e lasciano il bambino asciutto. I prezzi non sono proprio convenienti, ma il consiglio è di acquistare i pacchi famiglia, quelli maxi che si trovano nei centri commerciali e nei supermercati più grandi. Se calcolate la spesa per un pannolino di queste confezioni enormi, il risultato spesso è un risparmio, anche ingente. Detto questo ci sono vari modelli di pannolini Pampers, di varie linee.

Sole e Luna sono i Pampers più convenienti, si dividono come sempre in fascie di peso, individuate quella del piccolo. Per i bambini più grandicelli prediligete la soglia in più rispetto a quella in meno, contiene meglio il bagnato e le fascette non stringono troppo e non impediscono la circolazione. Easy Up è uno dei modelli più comodi con la forma di mutandina, mentre extra dry è quello che assorbe di più. Spesso le differenze del pannolino sono minime, sta alla mamma capire la variante con cui si trova meglio il bambino, e con l’esperienza la individuerete di sicuro. Il modello che non arrossa il sederino, che non fa bagnare il bambino e il body, e quello più morbido e delicato sulla pelle.

I consigli per l’uso migliore? Semplicemente stare attente al momento della chiusura del pannolino, aprendolo bene ai lati anche nella parte delle alette che sono quelle che proteggono realmente dal bagnato. I Pampers che io consiglio tra tutti? La linea Progressi, sottilissimi e assorbenti. Prezzo? Dai 7.99 per un pacco piccolo, variando pochissimo a seconda delle promozioni dei negozi singoli, non resta che andare a caccia di offerte.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Crescita Leggi tutto