Albero di Natale vero o finto? Cosa preferiscono i bambini, cosa preferiscono le mamme

albero di nataleOgni anno mi chiedo quale sia la scelta migliore, per poi capitolare di fronte all'albero di Natale vero, soprattutto dopo la geniale proposta di Ikea, oltre che economica, prendi e restituisci, anche se l'idea di comprarlo e poi vederlo morire mi fa sentire male, Ikea se lo riprende pure moribondo o stecchito, non riesco a resistere di fronte al fascino dell'albero vero addobbato nell'angolo di casa.

Eppure capisco le scelte eco friendly o semplicemente di sopravvivenza, l'albero vero, se Ikea non è vicino casa, è caro, perde gli aghi, ha bisogno di vaso e terra, viene prediletto dai pets di casa, in genere viene venduto con le radici recise e questo lo fa morire giusto dopo la Befana, di contro l'albero finto è piccolo, si vede che è finto, manca di vero spirito natalizio, ma lo si può chiudere e mettere in cantina e dimenticarlo fino all'anno prossimo, quando ricomparirà per ricordarvi che non dovrete spendere altri soldi in merito.

Io ogni anno ci penso, ma non riesco a farmi convincere, nonostante la mia mente razionale ritenga tutto una follia, albero di Natale e dintorni. E i bambini? Loro preferiscono l'albero vero senza ombra di dubbio, amano il suo profumo, gli aghi che cadono li divertono, gli animali che annusano pure, addobbarlo è una festa, così come sceglierlo e portarlo a casa. Quindi se ancora dovete scegliere lasciate perdere il loro parere, sono di parte.

  • shares
  • Mail