Bambini inglesi spendaccioni, on line

bambina pc

Dati davvero inquietanti, secondo un sondaggio il 14% dei bambini inglesi dai 7 ai 16 anni acquista in segreto oggetti vari on line e l'80% usa carte di credito o carte PayPal dei genitori, il risultato è una generazione di baby spendaccioni, il tutto all'insaputa dei genitori.

Non solo, i bambini vanno spesso incontro a potenziali frodi on line, perchè non sono in grado di valutare l'effettiva affidabilità del sito. Nel caso siate potenziali genitori a rischio di spesa infantile, allora ci sono alcuni metodi per limitare i danni, questo quando parlarne e educare non ha effetto, cambiare spesso le password ne è un esempio.

Gli accorgimenti non devono comunque sostituire l'educazione, è bene chi i genitori mettano a conoscenza i figli dei rischi dello shopping on line, spiegare come è possibile truffare, e cercare i chiarire il concetto di siti sicuri e siti di dubbia provenienza.

Via | Madeformums

  • shares
  • Mail