Moderne fobie di mamma, la verità sta nel mezzo?

bambini computer

Le mamme hanno diverse fobie verso i loro pargoli, alcune giustificate, altre esagerate, ma se da un lato è vero che le paure sono difficili da controllare, soprattutto per il cuore di mamma, dall'altra i tempi moderni hanno portato con se nuove manie, paure che possono alla lunga infastidire o comprensibili fobie giustificate dai tempi non proprio rosei per la sicurezza dei bambini.

Se ieri le mamme si spaventavano di fronte ad oggetti troppo piccoli, estranei, o temperature gelide, tutte situazioni potenzialmente pericolose per le creature, oggi la tecnologia ha creato delle nuove fobie, fotografie, internet e telefonini stanno diventano i mostri moderni.

Conosco mamme che non inseriscono la foto dei piccoli sul cellulare per paura che in caso di smarrimento queste possano cadere in mani sbagliate, altre che non vogliono saperne di immagini digitali perchè potenzialmente pericolose se perse nel mare della rete.

Di contro, molte mamme usano senza troppi pensieri tutto ciò che l'era del web offre, dalle foto a Facebook, ai siti personalizzati dove inseriscono le immagini del pargolo. Probabilmente, come spesso accade, la giusta misura sta nel mezzo, qualsiasi sia il timore che possiamo provare per i nanetti, privarli di muoversi per paura che si facciano male è un'esagerazione, così come non fotografarli per paura dell'uomo nero, cercare la mezza misura forse è la soluzione.

  • shares
  • Mail