Ho vinto ... un colloquio di lavoro!

rientro al lavoro dopo la maternità obbligatoria

Un'amica, alle stelle dalla felicità, mi comunica che ha ottenuto un colloquio di lavoro in una società che, sulla carta, le piace un sacco. Dopo uno stop voluto di oltre un anno, diciamo che la mia amica anela a rientrare nel giro della consulenza sulle risorse umane e formazione, suo "cavallo di battaglia" prima della nana. Ebbene, mi chiama disperata due giorni dopo "non puoi capire cos'ho combinato!", raccontandomi una scena esilarante

"Vado all'intervista, mi presento tutta elegante e professionale, niente patacche di pappa della nana, tutti i colori coordinati, la borsa in tinta da cui non spunta neppure un pannolino. Insomma, arrivo davanti a questo portone, suono e sento i passi della persona che dovrei incontrare. Invece di aprire la porta, apre uno spioncino, credo per motivi di sicurezza ... e io cosa vado a dirgli invece del nome, cognome ed un compito piacere di conoscerla?!? Cuccusettete ... VOLEVO SEPPELLIRMI DI VERGOGNA!"

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail