La mamma ciclista e un'ode scritta apposta per lei

Mamma in bici con bambini
Ho trovato esilarante la poesia che It Mom ha scritto per la mamma ciclista e che troverete alla fine del post. Non voglio dir troppo per non guastarvi la sorpresa, ma mi ha fatto molto riflettere. Noi mamme, è vero, andiamo sempre di fretta e siamo sempre sotto sopra perché ci tocca fronteggiare contemporaneamente una quantità di impegni tale che neanche HAL 9000 ce la farebbe.

A volte, però, crediamo per questo di avere molti diritti e pochi doveri o meglio, per non essere bacchettata, diciamo pochi riguardi verso il prossimo e ahimè a volte addirittura verso i nostri stessi figli. Ed ora la poesia:

O mamma ciclista,

che sfrecci per le strade innevate
che sfidi il freddo e le strade scivolose
che sfidi i tassisti e gli automobilisti in un giorno di neve
alle 8 del mattino sulla tua bici con seggiolino
e con il tuo bambino di tre anni sopra, senza casco

O mamma ciclista,
che attraversi gli incroci in diagonale
e fai lo slalom tra il tram e l’ambulanza,
sali sul marciapiede incurante dei pedoni,

perché hai fretta di portarlo all’asilo,
perché hai fretta di andare a lavorare,
perché la vita va vissuta di corsa

ti vorrei chiedere una sola cosa:
hai mai pensato di andare a piedi?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail