Capita che il sapere di aspettare un bambino non sia proporzionale alla gioia, l’evento può cogliere preparati o non uomini e donne, e di conseguenza anche le emozioni possono essere positive o negative.

Nel caso di gravidanza cercata e voluta è ovvio che il comunicarlo è un momento di pura gioia, se di comunicarlo ce n’è bisogno, capita infatti che il risultato del test in questi casi venga atteso insieme. Due adulti chini su una bacchetta che cambia colore, o disegno a seconda della marca scelta, scenetta che può procurare urla di felicità o sospiri tristi a seconda del risultato.

Ma può anche capitare che l’evento non sia atteso e giunga inaspettatamente, in questo caso è la donna, ovvio, a comunicarlo all’uomo, comunicazione che può sempre venire accolta con amore o con grande disagio. Voi come avete comunicato la gravidanza al partner?

Foto | Healthyperson

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gravidanza Leggi tutto