Il bambino non mangia, che fare?

bambino non mangia

Personalmente non ho di questi problemi nel senso che la nanetta, mia figlia, ingurgita ogni cosa e certo non soffre di mancanza di appetito, ma conosco diverse mamme che combattono ogni giorno a causa del cibo lasciato inesorabilmente sul piatto. Questo comportamento causa ansia ai genitori, anzi di più, è dimostrato che le mamme dei bambini che non amano il cibo si sentono in colpa.

Spesso l'inappetenza dei bambini non è considerato un fattore grave dai pediatri, a meno che i segni di denutrizione non siano evidenti, il panico è tutto materno semplicemente perché il piccolo non si nutre come mamma vorrebbe si nutrisse. I bisogni nutrizionali di un bambino sono diversi da quelli di un adulto, porzioni eccessivi portano avanzi, più che il piatto è bene controllare le attività fisiche del piccolo. Se il bimbo gioca, corre, si muove allora sta bene e ciò che mangia gli è sufficiente.

Altra accortezza spesso suggerita dai pediatri è non far vivere il momento del pasto come un dramma, un disagio, non costringete il piccolo e cercate di creare un'atmosfera divertente e allegra. Altrimenti se la situazione è pesante è ovvio pensare che prima finisce meglio è.

Foto | Healthzone

  • shares
  • Mail