Come evitare il mal di schiena in gravidanza

backpainIl mal di schiena e la gravidanza vanno spesso di pari passo, povere noi. L’aumento di peso, la nuova postura determinata dalla pancia che si protende in avanti comportano un maggior sforzo della schiena e dunque l’inevitabile dolore. Come evitarlo o almeno alleviarlo?

Anzitutto controllando l’aumento di peso con un’alimentazione corretta e regolata e il consiglio costante del medico, in modo da non lasciarsi troppo andare prendendo chili in più rispetto a quelli necessari.

Si può anche scegliere un corso di yoga o pilates o ginnastica posturale specifico per donne incinte che aiuti ad allungare i muscoli e rinforzarli nelle zone sottoposte a maggior pressione. È utile anche fare lunghe passeggiate o utilizzare la cyclette, lentamente, senza sforzo e a basso impatto.

Altrettanto importante è scegliere le calzature adatte evitando i tacchi alti ma anche scarpe troppo basse senza un minimo di rialzo. Per sollevare piccoli pesi, se proprio non potete farne a meno, piegatevi sulle ginocchia e non appesantite i lombari.

Attenzione alla postura anche da sedute. Se lavate i piatti, cucinate o fate le pulizie di casa assicuratevi di tenere le spalle erette e la colonna vertebrale dritta, senza inarcarla scorrettamente per bilanciare il peso della pancia. Per evitarlo tenete una gamba sollevata su un piccolo scalino.

Se continuare a lavorare fino a poche settimane prima del parto assicuratevi di usare la sedia giusta e stare sedute correttamente, regolando l'altezza del monitor e della sedia. L’ideale sarebbe avere un rialzo per i piedi per non sovraccaricare le gambe. Periodicamente alzatevi per sgranchirle.

Per il resto riposate il più possibile, chiedete aiuto per tutti i lavori di casa che potete evitare, tenete sollevate i piedi quando vi sedete e curate anche la posizione a letto: l’ideale è utilizzare un cuscino per la cervicale e un altro da porre tra le ginocchia.

Via | Vitadelia

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail