Cosa fare quando un neonato ha la febbre alta? Ecco i rimedi migliori

La febbre alta nel neonato si manifesta per differenti cause, ma cosa fare per abbassare tempestivamente la temperatura? Quali sono i rimedi naturali più efficaci?

Un neonato con febbre alta può destare forte preoccupazione nei genitori, soprattutto se alle prime armi e se la febbre supera i fatidici 38 gradi. La febbre tuttavia è un sintomo fisiologico e comune nei bambini, altro non è che un segnale d'allarme dell'organismo e una reazione di difesa del sistema immunitario. Le cause della febbre nei neonati possono essere diverse e di differente natura, dai primi dentini ai virus o ai batteri o semplicemente una reazione ad un colpo di caldo o di freddo. Come si deve intervenire quando la febbre è molto alta? Quali sono i migliori rimedi naturali?

Prima di tutto c'è da specificare che se la febbre del piccolo supera i 38 gradi bisogna sempre consultare il pediatra di fiducia, almeno per telefono, in special modo poi se la febbre è molto alta (più di trentanove gradi) e chiaramente se il bambino ha convulsioni, ha perso coscienza, o si mostra poco reattivo agli stimoli e sofferente. In primo luogo il pediatra solitamente prescrive la tachipirina o un altro anti-piretico e poi approfondisce con una visita medica il perchè della febbre.

Nel frattempo ci sono sempre alcuni accorgimenti che il genitore può attuare per dare sollievo al bebè. Se la febbre è molto alta per farla scendere bisogna spogliare il bambino e lasciarlo in body o comunque svestito, è sbagliatissimo coprire troppo il bimbo se la temperatura corporea è elevata. Poi si possono applicare su polsi e sulla fronte (anche su tutto il corpo se piccolo) impacchi di acqua tiepida, in questo modo si abbassa rapidamente la febbre. Bisogna poi far bere il neonato, acqua, tisane, camomille non zuccherate o latte. Se è già svezzato e ha perso appetito sono perfetti i rimedi della nonna, ovvero il classico brodo caldo di verdure o di pollo. Per il resto la miglior cosa è sempre consultare il pediatra.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail