Seguici su

Celebrità

Modella a 4 mesi: come fare – prima parte

Trucchi e consigli per far diventare i tuoi figli modelli già dalla culla. Ce li dà Cristiana, madre della bellissima bambina nella foto. Premettendo che far lavorare i figli in pubblicità non è un’attività che mi rende entusiasta, ho apprezzato di questa madre, lettrice e commentatrice di Bebeblog, la schiettezza e le dritte utili, il suo atteggiamento pacato e divertito.

Alla domanda su come avesse iniziato, ecco la sua disarmante risposta:
Gli occhi di Sofia sono sempre stati di un blu molto intenso e i suoi lineamenti, da neonata, sembravano di una bambola. Così ho pensato di mandare alcune sue foto a un’agenzia di Milano con cui una mia parente aveva lavorato da bambina. Mi sono informata su internet e ho inviato le immagini. Sono stata contattata dall’agenzia che, dopo aver fatto firmare a me e mio marito una liberatoria sull’utilizzo dell’immagine della bambina, ha cominciato a chiamarci per alcuni casting. Il primo è stato per il catalogo di un brand scandinavo, Mexx. Sofia è stata selezionata. Aveva 4 mesi.

Quando ho ingenuamente domandato come si realizzasse il book fotografico, Cristiana mi ha subito dato la prima, importantissima dritta:
L’agenzia per cui lavora Sofia non richiede book fotografici, ma è sufficiente inviare loro, di tanto in tanto, foto aggiornate – che rendano giustizia ai tratti del bambino!!! – e lunghezza, peso, taglia e numero di scarpe. Molte agenzie obbligano i genitori a realizzare costosissimi book, dei quali si occupa l’agenzia stessa con un fotografo di fiducia. Personalmente nutro molti dubbi in merito all’utilità di questi book, in quanto i bambini piccoli cambiano talmente in fretta che – per avere immagini aggiornate – bisognerebbe rifare il book ogni 3-4 mesi. Ovviamente le spese sono a carico della famiglia.

Mi incuriosiva anche sapere dove si trovano le informazioni sui casting, ed ecco subito pronta la risposta:
L’agenzia – a cui noi non paghiamo nulla! – ci contatta in caso di ricerca da parte di un’azienda di una bambina che corrisponda a Sofia. Spesso viene fatta una prima scrematura da parte di azienda e agenzia pubblicitaria sulla base delle foto in possesso dell’agenzia. Il passo successivo è di solito un casting durante il quale vengono scattate alle bambine alcune foto, si fanno indossare abiti della misura che verrà utilizzata sul set e si vede come si comporta la bambina. Se si viene scelti, si viene contattati direttamente dalla propria agenzia, che comunica data ora e luogo dello shooting.

Sui casting, qualcosa vorrei aggiungere io e riguarda comunque le ore che il bambino è costretto ad attendere e provare senza sapere se sarà scelto. Spesso sono proprio i casting l’attività più faticosa e spesso quella dove il genitore rischia di non vedere se al bambino piace veramente o meno pur di partecipare sperando che sia selezionato. Questo peraltro non sembra proprio il caso della nostra Cristiana. Per sapere se e quanto pagano e come si comporta Sofia durante gli shooting, alla seconda parte. Se volete contattare la mamma per maggiori informazioni, la trovate su 100% mamma.

Leggi anche

mercoledi addams mercoledi addams
Abbigliamento7 ore ago

Costume Mercoledì Addams fai da te: basta un rotolo di carta e il gioco è fatto

Come realizzare un costume Mercoledì Addams fai da te? Con il riciclo creativo si ottiene un travestimento delizioso e c’è...

Re Leone Re Leone
Cinema e Video1 giorno ago

Il Re Leone: le frasi più belle e più sagge del classico Disney

Scopriamo insieme una raccolta delle più belle, commoventi e sagge frasi tratte da Il Re Leone, il classico Disney del...

Donna dolori gravidanza Donna dolori gravidanza
Gravidanza1 giorno ago

Mestruazioni in gravidanza, è possibile averle?

È possibile avere le mestruazioni in gravidanza? Cerchiamo di scoprirlo e capiamo cosa sono le false mestruazioni. La gravidanza è...

Asilo nido Asilo nido
Cronaca7 giorni ago

Bonus asilo nido 2023: cos’è e chi può richiederlo

Il bonus asilo nido 2023 è un sussidio per le famiglie per sostenere le spese del nido: vediamo quali sono...

Latte biberon allattamento Latte biberon allattamento
Alimentazione per bambini1 settimana ago

Latte di asina, sostituto perfetto al latte vaccino: tutti i benefici per il bambino

Il latte di asina è il latte più simile a quello materno, ed è perfetto da usare per l’alimentazione del...

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza1 settimana ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza1 settimana ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento1 settimana ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile2 settimane ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute2 settimane ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione2 settimane ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento2 settimane ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...