I 5 giochi al mare per bambini più divertenti per tutta la famiglia

I giochi in famiglia sono importanti perchè rafforzano il legame tra fratelli, e tra genitori e figli. Ecco qualche idea per passare una giornata al mare all'insegna del divertimento.



giochi-al-mare-per-bambini

I giochi in famiglia sono importanti perchè rafforzano il legame tra fratelli, tra genitori e figli, Aiutano ad affrontare la sconfitta e a giore insieme agli altri per la vittoria. Ecco i 5 giochi da fare al mare per bambini più divertenti per tutta la famiglia.

Rubabandiera
Il classico gioco a squadre. Vi serve solo un fazzoletto e un'altra famiglia con cui darvi battaglia. Basta avere a disposizione un campo di una ventina di metri e dividerlo a meta con una linea retta. Sul punto di demarcazione sta il capogioco chi tiene il fazzoletto. Ad ogni giocatore delle due squadre viene assegnato un numero. Il capogioco tende il braccio teso lasciando penzolare il fazzoletto poi grida un numero. La coppia di giocatori di squadre opposte ma con lo stesso numero scatta con l’obiettivo di prendere il fazzoletto. Chi giunge per primo, oltre ad afferrare la bandiera, deve anche stare attento anon essre toccato dall'altro che in quel caso gli sottrarrà il punto.

Il Limbo
Basta rmarsi di ipod e di una corda. Scopo del gioco e passare sotteo lacorda senta toccarla. se viene toccata la corda o il pavimento con una arte del corpo che non sinao i piedi, si esce dal gioco.Ad ogi gioro dis abbassa la corda di 5 centimetri. Vince chi rimane in gioco fino all' ultimo e non viene eliminato.

Costruire un aquilone
E' una divertente attività a cui possono partecipare rutti i componenti della famiglia basta dividersi i compti nel processo di creazione.

Strega comanda colore
Si gioca dai cinque giocatori in su. Prim di tutto c'è da scegliera la sterga o lo stregaone che "comanderà" nel gioco. La strega dovrà indicare al resto dei partecipanti un colore a sua scelta e gli altri devono correre alla ricerca di quel determinato colore rappresentato da qualsiasi oggetto o indumento -che non sia il proprio-.Chi non riesce a trovare nessun oggetto del colore comandato esce dal gioco. Vince chi rimane nel gioco fino all'utimo e non viene escluso.

Passami l'acqua
Si dividono i bambini e genitori in due squadre che devono essre disposte in fila indiana, lasciando circa un metro di distanza tra un giocatore e l’altro. Davanti alla fila va sistemato un secchio pieno d'acqua e in fondo alla fila un bicchiere vuoto. Al via, il primo giocatore di ogni squadra chiude le mani a coppa e le immerge nel secchio pieno d’acqua, cercando di raccoglierne il più possibile. Tenendo le mani chiuse, porta l’acqua al secondo giocatore della fila, e così via fino all’ultimo componente della fila. L’ultimo del team deve versare l’acqua rimasta nel corso dei vari passaggi nel bicchiere vuoto. Vince la squadra che riesce a riempire per prima il proprio bicchiere.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail