Conservare i vestitini dei neonati per ricordo: lo fate anche voi?

Prime scarpette

Quando ero una ragazzina, mia madre mi mostrava le mie prime scarpette, l mie primi jeans, la mia prima copertina e così via. Devo ammettere che quando cominci a crescere fa impressione scoprire di essere stati tanto piccoli. Così ho pensato che potevo mettere da parte anche io un vestitino da mostrare a mia figlia quando sarà grande.

Il guaio è che sono una che si attacca agli oggetti in maniera eccessiva(tanto che se qualcuno poi mi sta antipatico mi viene da buttare via ciò che me lo ricorda) e così per non scegliere ho tenuto un mucchio di roba. Almeno fino a che non ho letto un simpaticissimo post su Mom at work:

Si narra che mia madre, come me, avesse prestato le nostre cose a destra e a manca, sperando in cuor suo di non vederle più. Si narra infatti che la sua sorella più giovane, al momento di disfarsi a sua volta dell'irrinunciabile corredino, le avesse telefonato per sapere se rivolesse la nostra copertina da culla in lana bianca, fatta a mano. Per ricordo.
"Ho già loro due, per ricordo" pare abbia risposto.

Alla fine ho deciso di risolvere il problema a monte e cominciare ad eliminare un sacco di roba inutile a favore di altre mamme e neo mamme. In fondo, ho una una quantità incredibile di abiti da bimba che speravo di passare a mia sorella la quale, evidentemente per mettermi in difficoltà, ha sfornato due maschietti uno dopo l'altro. Voi lettrici di Bebeblog come vi regolate?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail