Baby sitter perfetta: ma loro cosa ne pensano?

baby sitter perfetta cercasi baby sitter

Quando parliamo di baby sitter il punto di vista è sempre quello dei genitori che devono o vogliono affidare il loro pargolo in mani estranee. Caratteristiche che rendono una baby sitter "perfetta", stirare sì o no, diplomata o con passione, locale o straniera, con o senza esperienza previa. E poi tutti i consigli per il colloquio perfetto, cosa domandare, come provarla. Insomma, e alla baby sitter chi dà voce? Certo, quando in una famiglia si cambia persona ogni sei mesi, qualche ragione ci sarà e anche il punto di vista dei bambini sarebbe interessante. Se i miei genitori avessero chiesto a me cosa pensavo di qualche baby sitter, si sarebbero subito affrettati a licenziarla ... Ma ai bambini non si dà molto credito in queste faccende.

Come ascoltare dunque la voce della baby sitter? Vado a casa di amici dotati del prezioso aiuto ma è difficile che le dirette interessate commentino qualcosa sulla famiglia, tutte concentrate sui bambini, normalmente le espressioni sono da sfinge, non si impicciano e fanno bene. Però sul blog del Pais, ad un post sulle baby sitter, ho trovato un commento di Alicia "sono baby sitter e trovo il mio lavoro estremamente gratificante, per il quale ricevo ricompense costanti sotto forma di disegni, coccole e risate. Ho avuto fortuna rispetto alle famiglie che mi sono toccate, la famiglia dove vai a lavorare, infatti, può essere buona o un inferno ... ".

E' così, arrivi in un posto dove ti selezionano per prenderti cura della prole ma la pila dei panni da stirare ed i piatti nel lavello, "se per favore ce la fai mentre il piccolo si fa un riposino, ah, a proposito, la scopa l'ho messa nel bagno ieri". Insomma, se si prende una signora per l'aiuto domestico, poi le si domanda di guardare il piccino ma ci si lamenta che la casa è un disastro, non siamo sulla buona strada. Così come assumere una diplomata/specializzata in psicopedagogia infantile e poi verificare che non stira neppure un lenzuolo ... Sempre Alicia la baby sitter dice "il mio lavoro è prendermi cura dei bambini ed aiutare i genitori nel compito di crescerli", se desiderano che io faccia anche altro, non dico di no, ma per lo meno che sia retribuito, è il pensiero della signorina!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail