Festeggiamo l'Unità d'Italia in famiglia? Allora scarichiamo la bandiera da colorare

Cappuccino con scritta italy sulla schiuma

Lettrici e lettori di Bebeblog, festeggerete il 17 marzo l'Unità d'Italia o siete d'accordo con le polemiche della Marcegaglia? Mi ricordo che due anni fa avevo trovato e segnalato un video in cui un gruppo di piccoli canta l'Inno di Mameli. Ero poi andata a leggermi il testo, per la prima volta in vita mia, e ne ero rimasta scossa.

Vi riporto le ultime due strofe:

Dall'Alpe a Sicilia,/Dovunque è Legnano;/Ogn'uom di Ferruccio/Ha il core e la mano;/I bimbi d'Italia/Si chiaman Balilla;/Il suon d'ogni squilla/I Vespri suonò. /Stringiamci a coorte,/siam pronti alla morte. /Siam pronti alla morte, /l'Italia chiamò, sì!

Son giunchi che piegano/Le spade vendute;/Già l'Aquila d'Austria/Le penne ha perdute./Il sangue d'Italia/E il sangue Polacco/Bevé col Cosacco,/Ma il cor le bruciò./Stringiamci a coorte, /siam pronti alla morte. /Siam pronti alla morte, /l'Italia chiamò, sì!

Ecco, detto ciò, se siamo convinti che dovremmo cambiare l'inno, ma riscoprire un po' di amor patrio che a noi italiani fa davvero difetto, potremmo dedicarci con i nostri piccoli a colorare una bandiera o a scaricare il tricolore già preparato Filastrocche.it da far sventolare alla finestra.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail