Festa del papà, come far contenta la mamma

profilo di donna

Magari penserete che sono un po’ cattivella, ma stamattina mi è giusto venuto in mente che possiamo organizzare la festa del papà in modo che sia anche festa per noi mamme. In fondo noi lavoriamo sempre, anche il primo maggio. Che male c’è a prendersi un po’ di respiro, responsabilizzando contemporaneamente i papà?

Vi siete mai rese conto, per dirne una, che quando è la festa della mamma il papà crede sia sufficiente il lavoretto dell'asilo o compra i fiori a sua madre (giustamente) mentre noi, quando è la festa del papà, sfacchiniamo per rendergli onore o per preparare per lui un regalino da parte dei nostri figli? Secondo me, è ora di abdicare.

Allora, facciamo finta con i nostri amori di casa di fare tutto per cementare il loro rapporto e organizziamo per tempo: un pranzetto fuori, magari in un fast food, un saluto ai nonni, una merenda in gelateria, un cinemino e una cena insieme. Insistiamo sul fatto che passano davvero poco tempo insieme e che insomma si vede che i bambini ne risentono. Poi programmiamoci una serata con gli amici o al centro benessere. Vietato stare a casa e tenere acceso il cellulare: potrebbero tornare in anticipo perché troppo stanchi o chiamarci per chiederci di raggiungerli!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: