Pubblicate le foto dei vostri bambini sui social network? Avete usato la pagina Facebook per informare parenti ed amici della nascita e poi della crescita dei vostri pargoli? Vedo sempre più genitori che non si fanno alcun problema a mettere on line le foto dei propri figli.

Su Bebeblog avevo già parlato di come sia facile che queste foto passino velocemente di persona in persona al di là delle nostre intenzioni e di come tutelarsi. Poi mi imbatto in lui, il folle e simpaticissimo papà che lancia i bambini in aria, solo i propri figli, e posta il video delle sue imprese su Youtube.

Allora mi viene da pensare che forse quella che esagera sono soltanto io. Molti pensano, infatti, che un’immagine sia solo un’immagine e che non importa dove arriva, tanto non c’è rido vodoo che possa consentire a persone che si trovano a migliaia di chilometri da qui di toccare i nostri figli.

Eppure se qualcuno dovesse usare a scopo commerciale quelle immagini, per guadagnarci intendo, sicuramente interverremmo. Come mai? Una foto in quel momento non è più una foto? Le nostre paure vengono ridimensionate se sotto la foto c’è il nome di un’agenzia pubblicitaria o di una bibita. Cosa ne pensate voi lettori di Bebeblog?

Foto | Flickr

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto