I 150 anni dell’Unità d’Italia sono una buona occasione non solo per passare un pomeriggio a decorare bandiere italiane o coccarde patriottiche. Diventa infatti un momento per cominciare a parlare ai bambini del posto in cui vivono, mostrando loro lo stivale, spiegando in quale parte dello stesso noi ci troviamo.

Per quanto mi riguarda, sta diventando anche l’occasione per chiarire a me stessa qual è l’idea di patria che ho e che voglio trasmettere a mia figlia. Le parlerò di un’Italia, che d’altronde ha fin troppo sotto gli occhi, fatta di gente di tutti i colori, di regioni diverse, cucine diverse.

Un’Italia insomma ricca, varia, da amare e custodire ma che non è altro che l’anteprima di uno sguardo sul mondo, quel mondo di cui vorrei che mia figlia fosse un’esploratrice dalla mente aperta. Voi genitori che leggete Bebeblog come parlerete dell’Italia ai vostri figli?

Foto | Flickr

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Educazione Leggi tutto