Jamie Oliver è un famoso chef inglese giramondo. E’ giovane, carino, allegro e soprattutto ama insegnare i vantaggi di una cucina sana. Mi è capitato di vederlo su Cielo, nel suo programma Jamie Oliver in Usa: la mia rivoluzione, in cui cerca di insegnare al popolo americano a spostare hamburger e cucina precotta per far posto alle verdure e al wok.

Su Bebeblog parliamo spesso di ricette, di cibi sani per bambini, della nostra disperazione perché i pargoli odiano le verdure e la frutta che fa loro bene. Tuttavia, mi ha fatto davvero impressione vedere bambini, poco più grandi della mia, che messi di fronte a pomodori, patate, melanzane e altri ortaggi non sapevano identificarli.

Da un lato penso che i bambini italiani siano fortunati rispetto agli americani: il nostro stile di vita, l’abitudine al mercato rionale, la passione per le verdure danno loro in partenza una serie di garanzie sul loro sviluppo. Dall’altro, visto che gli Stati Uniti sono spesso un’anteprima di ciò che succederà da noi, può essere salutare renderci conto che merendina dopo merendina e piatto pronto dopo piatto pronto si finisce dritti dritti a parlare di obesità. Voi genitori di Bebeblog prendete sul serio questo problema o credete che in Italia si stia facendo troppo chiasso per nulla?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Alimentazione per bambini Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Rain, Rain, Go Away