Rapunzel: Madre Gothel siamo noi?

Chi ha scritto la sceneggiatura di Rapunzel? Jung? Madre Gothel e i suoi messaggi contraddittori, che imbottiscono la povera Rapunzel di insicurezza e sensi di colpa, è un vero e proprio archetipo. D'altronde si sa: la strega delle favole serve ai bambini per poter vivere i loro sentimenti di rabbia che provano per la mamma senza paura e senza colpa.

Ora, sono sicura che molte di noi, vedendo Madre Gothel avranno pensato: to', mia madre. Tuttavia, nessuna di noi crede di potersi comportare esattamente come lei e invece è questo il rischio che corriamo. Continuo a pensare che un buon genitore sia quello che non ha paura di mettersi in discussione o di rivedere le proprie opinioni.

Certo che però, prendendo per buona questa storia che delle streghe che aiutano il bambino a distaccarsi dalla figura materna, non posso non chiedermi, ogni volta che leggo una favola: e il padre? E' sempre assente, ma nessuno gliene fa una colpa. Forse se i padri fossero più presenti ci sarebbero meno streghe.

  • shares
  • Mail