Il maiale è una delle carni più saporite e spesso piace anche solo la bistecchina alla griglia. L’idea è di utilizzare un ingrediente che piace tanto ed unirlo ad uno che piace meno. Soprattutto tra i due ed i tre anni i bambini imparano ad affermare la propria volontà, a scegliere e a dire non mi piace e non voglio.

Così, per questi periodi dove nessun cibo sembra essere apprezzato a parte patate fritte e gelato, la trovata della cucina creativa può aiutare. Il maiale si sposa bene con sapori dolci, come mela o pera. E se il rifiuto è proprio per la frutta, come ha in questo periodo mio figlio, allora il problema l’ho risolto così.

Avviso: la proporzione di cibo “rifiutato” deve essere in netta minoranza rispetto all’altro. Io ho usato un mix di un quarto di mela ed un quarto di pera per una bistecchina di maiale, niente olio e mezza foglia di alloro. E tra un boccone e l’altro di carne, il piccolo si è mangiato pure un po’ di frutta cotta, olé!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Alimentazione per bambini Leggi tutto