La crescita dei bambini: trasformazione per loro, perdita per noi?

La crescita dei bambini: trasformazione per loro, perdita per noi? Vi sarà capitato di pensare a qualche tempo fa quando il vostro piccolo era veramente piccolo, che forse vi siete lasciate sfuggire quel momento della sua crescita così importante perchè eravate troppo concentrate sulla vostra attività lavorativa.

Da lì la delusione o i sensi di colpa. Siete tristi perchè non si ripeterà più, e forse quel momento non dovevate lasciarvelo sfuggire. Anche a me capita. Ma è inutile guardare indietro, è bello godersi ogni fase della crescita dei figli. Ogni età ha le sue meraviglie. A volte ci crogiolamo nel sogno che i bambini restino piccoli, e teneri per sempre. Guardo crescere mia figlia e mi dispiace che lo stia facendo così in fretta ma amo questa nuova fase della sua vita in cui riusciamo a comunicare, a ragionare, a scambiarci punti di vista, in cui scorgo la sua vera personalità.

E' dura vedere che sto perdendo la piccola bambina che ha messo il primo dentino a quattro mesi e si faceva grandi risate nel passeggino a un anno di età quando la facevo girare in tondo. Ma li stiamo veramente perdendo un pezzettino ogni giorno? Penso di no. Si stanno solo trasformando, passando da neonati a bambini, da bambini a ragazzi. Certo non sarà come qualche anno fa ma forse sarà più entusiasmante.

Cambiare e trasformarsi è un bene nel rapporto tra due persone: mia figlia sta cambiando ma anche io non sono più quella di una volta quando le davo le pappine. Quando sarò anziana mi immagino a guardare indietro (spero senza troppi sensi di colpa di non avere goduto pienamente la vita di mia figlia), a scorrere le foto di quel periodo in cui eravamo felici, invece di essere triste per il tempo che è volato via velocemente.
E voi sognate mai che il vostro bimbo possa rimanere piccolo per sempre?

Via | TheParentVortex
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail