Perché non mi piacciono i blog aziendali dedicati alle mamme

blog aziendali per prodotti per bambini

Mi è capitato recentemente di imbattermi in qualche blog di aziende che vendono prodotti per bambini. Alcuni anche curati nello stile, con vere mamme blogger come autrici e grafica ordinata. Nulla da obiettare ma mi sorge spontanea la domanda, voi li leggete? Dico, li leggete con fiducia e curiosità? Ritornate a visitarli, vi fa piacere aprire la homepage sicure che troverete qualcosa di utile o interessante?

Ecco, secondo me è proprio questo il mio problema, io leggo i blog su cose per bambini con la fiducia che è una come me che lo sta scrivendo, che mi consiglia o condivide una sua esperienza. E se l'esperienza positiva che mi racconta con un marsupio non è condivisibile, sono certa di trovare commenti negativi che smentiscono il post ... Ma su un blog aziendale è possibile?

Mi aspetto da un blog aziendale che non parli sempre dei suoi prodotti, i post costruiti sull'ultimo modello di seggiolone mi suonano, seppur scritti benissimo, un po' "falsi", capite cosa intendo? Io vorrei un blog aziendale che non parla dei prodotti ma interpreta uno stile di maternità coerente con l'immagine aziendale, permettendosi di parlare di tutto l'universo bambino.

Un'azienda che capisca che non sempre voglio leggere di mobili per la cameretta, se quella l'ho già arredata! Il mio mondo di mamma non si esaurisce con l'acquisto di una "cosa", per quanto bella, funzionale, sicura e restistente che sia. Immagino un blog "Inglesina" che non parli di carrozzine o un blog Plasmon che non parli di pappa. Se esite, aspetto segnalazioni, per favore!

  • shares
  • Mail