Non so se anche le altre mamme hanno avuto la mia stessa impressione, ma vestire i nostri piccoli maschietti è un’impresa moooolto difficile (quasi più difficile che vestire quello grande, di maschietto). Gli abiti per i bimbi piccoli sono o molto improbabili, o eccessivamente eleganti e complicati da indossare, o di qualità scadente. E poi, l’assortimento nei negozi è di 1 a 10: ogni 10 capi da bimba, troviamo in media 1 capo da bimbo.

Deve essere così anche a New York, se la designer Susu Nguyen Hughey a un certo punto si è chiesta: “Perché solo le bambine devono divertirsi con la moda?”. Ed è così che ha creato Babysusu, una linea di abbigliamento interamente dedicata ai bimbi da 0 a 4 anni. Giacche in tweed e in cotone, maglioni girocollo in cotone e cachemire, pantaloni morbidi, T-shirt a manica lunga disegnate in esclusiva dall’artista giapponese Aica. I colori sono molto “basici”: bianco, varie tonalità di blu, grigio e marrone.

Purtroppo o per fortuna, a seconda dei punti di vista, non c’è bisogno di andare fino a New York, per stanare i negozi dove viene venduto questo sciccosissimo brand. Possiamo acquistare anche online, con un po’ di tasse di spedizione in aggiunta (e la speranza che ce lo sdoganino prima della fine dell’anno). Dove? Su shopababysusu.com. Sebbene sia una marca molto chic e i materiali usati siano tutti naturali, i prezzi sono assolutamente di fascia media, una T-shirt a maniche lunghe costa intorno ai 30 $, un maglioncino girocollo in cotone e cachemire costa 64 $. Per di più, ora la collezione A/I 2008 è in saldo!!

Via| DailyCandy
Foto| DesignMom

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto