SmartPlayhouse: architettura per bambini

smatplayhouse

Tutti noi da bambini abbiamo sognato una casetta sull’albero o una tenda da indiani in giardino, ma anche una di quelle casette di plastica in cui riunire gli amici per giocare all’aperto o dentro la cameretta. Spesso ci siamo accontentati di immaginare un castello dentro una grande scatola di cartone improvvisata come residenza oppure di stendere un lenzuolo tra qualche sedia e un tavolo, costruendo un fortino.

Niente a che vedere con le costruzioni di SmartPlayhouse, che dell’idea di casetta per bambini conservano solo l’origine, perché la rivisitano poi in chiave decisamente architettonica, offrendo diverse varianti di casette ispirate alle più celebri architetture contemporanee. Quattro sono le forme e gli stili, realizzati in diverse dimensioni e addirittura con la possibilità di utilizzarle singolarmente o insieme, come moduli sovrapponibili per creare più ambienti e piani diversi.

Si chiamano Kyoto, Casaforum, Hobikken, Illinois. Sono opera di David Lamolla Kristiansen, che ha fondato lo studio di design SmartPlayhouse nel 2009. Possiamo ipotizzare che da bambino, proprio come noi, aveva desiderato una casetta in giardino. L’ha realizzata da adulto, per i bambini di oggi.

Via | IfItsHipItsHere

  • shares
  • Mail