Congedo di maternità ad una nonna per accudire la nipote

heartLa notizia è di quelle insolite che lasciano stupiti per l’eccezionalità del caso, specialmente considerando quanto sia diventato difficile per le donne riuscire ad avere un figlio senza dover rinunciare al lavoro perché le aziende licenziano senza pensarci troppo le donne in attesa (mascherando il licenziamento da mancato rinnovo del contratto) o addirittura si guardano bene dall’assumere personale femminile in età da marito o con il sia pur vago proposito - guai a dichiararlo! - di avere dei figli e non votarsi esclusivamente anima e corpo al bene dell’azienda trascurando la propria realizzazione personale, quale essa sia.

È per questo che quando ad ottenere il congedo parentale è la nonna, in tempi in cui persino per i padri è ancora una specie di utopia, rimaniamo a bocca aperta. È successo a Zaragoza, in Spagna, dove una nonna di 61 anni ha ottenuto il permesso di maternità dal lavoro della durata di 16 settimane per accudire la propria nipotina di cinque anni perché la sua mamma è mancata per colpa di un incidente stradale e il papà della bambina non ha voluto prendersene cura. Perciò la persona che ha preso a carico la piccola ha diritto, secondo una illuminata legge spagnola, ad un congedo dal lavoro per la tutela del minore.

Via | ABC

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail