Aria condizionata in casa con i bambini

air conditionerCon l’avvicinarsi dell’estate ci si pone il problema di sempre: come affrontare il caldo torrido dentro casa utilizzando il condizionatore d’aria ma evitando i rischi che potrebbe comportare per i più piccoli. Basta adottare qualche semplice accorgimento e prestare attenzione a pochi ma essenziali dettagli per far sì che non sia dannosa per i bambini l’aria condizionata, ma rimanga utile per tutta la famiglia che vive in casa, senza dovervi rinunciare.

La temperatura deve essere compresa tra i 21 e i 24 gradi durante il giorno e tra i 19 e i 21 gradi durante la notte, purché la differenza di temperatura tra l’interno e l’esterno rimanga entro i 10 gradi circa. Mantenete l’ambiente sufficientemente umido utilizzando un umidificatore o un semplice contenitore con dell’acqua, in modo che l’umidità dell’aria sia compresa fra il 30 e il 50% circa. Il condizionatore infatti tende a rendere l’aria molto secca e meno salutare.

Naturalmente i bambini non devono mai essere esposti direttamente al getto dell’aria, né troppo vicini al condizionatore quando è acceso. Bisogna evitare con cura anche gli sbalzi di temperatura molto bruschi, nel caso che non tutte le stanze siano condizionate oppure uscendo di casa dove si sta con il condizionatore perennemente acceso. L’ideale è aprire un po’ le finestre ventilando l’ambiente prima di uscire di casa. E tenere possibilmente spento il condizionatore durante la notte.

Via | Bebesyembarazos

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail