Educazione sessuale per bambini: avete cominciato a pensarci?

hollie hobbie

Avete cominciato a parlare tra di voi di come e quando parlare di sessualità ai bambini? Solitamente noi genitori ci rendiamo conto che non potremo evitare l'argomento solo quando ci tocca confrontarci con le prime esperienze autoerotiche dei nostri figli. In realtà, potremmo anche non parlarne.

Quanti di noi sono cresciuti nel silenzio più assoluto sull'argomento? Quanti provano ancora imbarazzo a parlare di "certe cose" anche una volta divenuti adulti? Molte mamme mi raccontano il forte imbarazzo provato nel momento in cui, prima del parto, hanno dovuto depilarsi integralmente.

Certo, poi se volete possiamo anche discutere su quanto sia fondamentale questa pratica, ma oggi dobbiamo chiederci: a chi pensiamo di delegare l'educazione dei nostri figli? Alla scuola? Alla parrocchia? Ovvio che per me la risposta sia, a nessuno. Anche se mia figlia ha 5 anni, ho cominciato a parlarne con mio marito.

Per prima cosa, infatti, dobbiamo superare i nostri personali tabù in materia, se ne abbiamo, e cominciare a studiare, ad informarci. Non basta infatti conoscere il modo in cui si sviluppa e funziona la nostra sessualità. Dobbiamo capire come spiegare questi meccanismi nel modo più adatto ai nostri bambini. Per "certe cose", d'accordo, c'è tempo. Meglio però, per allora, farsi trovare preparati.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail