Album di famiglia: che fine hanno fatto?

foto sbiadita di famiglia

Prima che nascesse mia figlia, avevo il tempo di girare per i mercatini di antiquariato. Essendo io un topo di biblioteca, andavo a caccia di libri e fumetti e lo facevo presso una bancarella i cui proprietari importavano moltissimo materiale dall'Inghilterra.

Un bel giorno, invece di mettermi a guardare i soliti libri, ho curiosato tra le molte foto antiche. Tra tutte troneggiava un album veramente importante in quanto a misura e a raccolta di foto. Al suo interno, scatti tutti della stessa misura, che raccontavano la storia di un paio di generazioni.

Sotto i miei occhi, si snodava un pezzo della storia d'Inghilterra. Se penso alla cura con cui l'album era stato realizzato, mi fa un po' tristezza pensare che non sia finito in mano ad un erede. Tuttavia, mi viene anche da chiedermi se non stiamo perdendo anche noi il senso della storia e se non sarebbe bello, nel bene e nel male, riunire le foto della nostra famiglia, a partire dai nostri trisavoli.

Potremmo passarle allo scanner, sistemarle se sono troppo rovinate e poi stamparle della misura che ci interessa, realizzando così un bell'album che, si spera, un giorno passerà intatto ai nostri figli e ai nostri nipoti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail