Genitori in vacanza: perché, si può?

Donna in piscina

Care lettrici di Bebeblog, sto capitolando anche io. Due anni fa, in un post intitolato Strutture alberghiere per famiglie: baby sitting e attività per bambini, concludevo il mio ragionamento in questo modo:

La vacanza dovrebbe servire alle famiglie per passare insieme più tempo possibile. E i genitori? Chi ci pensa a noi genitori? Allora mettiamola così: quando organizziamo le nostre vacanze dovremmo prevedere la presenza di una baby sitter per consentire alla coppia di stare un po’ insieme, ma devono essere appunto momenti. Tutte le altre esperienze, cerchiamo di farle insieme a loro. Sarà sorprendente scoprire quanto ci si diverte a stare con i propri figli.

Due anni dopo, con il lavoro che è aumentato, alcuni recenti problemi familiari e il caratterino determinato che mia figlia sta dimostrando, nuovi pensieri si affacciano alla mia mente: e se avessero ragione gli altri? Forse non è un delitto mandare via i figli per due settimane e godersi la solitudine. A volte vorrei persino riuscire a mandare via mio marito.

In effetti, quando si parla di vacanze, si parla di vacanze per i bambini. Noi genitori, specialmente noi mamme, corriamo come al solito. A volte più del solito perché magari, per risparmiare, non abbiamo scelto un albergo in cui qualcun altro cucina, lava, stira, riordina e pulisce per noi, no. Abbiamo preso un piccolo appartamento. In cui ben presto rimpiangeremo la comodità del nostro, dove almeno potevamo muoverci senza sgomitare l'uno con l'altro.

Quest'anno, davvero, più che trovare un regalo sotto l'albero di Natale, vorrei trovarne uno sotto le palme assolate: una baby sitter che vuole fare volontariato, un datore di lavoro che mi paga due mesi di vacanze, un telecomando per gestire la famiglia come se fossero uno Rai tre e uno Rai Yoyo. Considerando quanto sono stanca, però, sto cominciando a chiedermi se lo stesso telecomando non lo chiederebbero anche mio marito e mia figlia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: