Working mothers: un servizio in costante aggiornamento

Due anni fa, una collega aveva segnalato la nascita del network Working Mothers. Negli anni il progetto è cresciuto e ha acquistato maggiore visibilità. Oggi ha una pagina Facebook che conta più di cinquecento iscritti e un sito ben strutturato, un canale tematico su Youtube e un sito interessante e pieno di informazioni. Certo sarebbe bello che avessero più visibilità anche in televisione e che dopo tutto il lavoro fatto l'intervista venisse chiusa con un complimento professionale e non con come si chiamerà il bambino che sta per nascere. Per quanto sia comprensibile che il conduttore avesse tempi stretti, mi è sembrata una riduzione troppo facile e veloce da working a mother...

  • shares
  • Mail