Malaysia Airlines bandisce i bambini dalla prima classe

airplaneQuando si viaggia con i bambini è già difficile riuscire a organizzarsi al meglio per non dimenticare nulla di quanto possa servirvi anche nelle emergenze. Poi è altrettanto difficile riuscire a non farli annoiare, diventando capricciosi e spesso lamentosi. Il problema è che fintanto che siamo noi a doverli gestire è un conto, ma quando danno fastidio agli altri spesso l’imbarazzo è notevole, anche se non ce lo fanno notare. È una situazione che qualche volta capita in aereo: non ci si può mica allontanare andandosene da un’altra parte per non disturbare gli altri passeggeri.

La soluzione non esiste, si procede per tentativi cercando di distrarre e tenere occupati i bambini più annoiati o turbolenti. Ma ci sono compagnie aeree che risolvono il problema alla radice, almeno parzialmente. In prima classe sugli aerei della Malaysia Airlines, per esempio, non sono più ammessi i bambini, che possono disturbare il riposo e la tranquillità del volo di chi sborsa cifre considerevoli per avere tutti i comfort, incluso il silenzio. Che ne pensate? La prima classe è comunque inadatta ai bambini o è questa una scelta troppo radicale?

Via | LilSugar

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: