Smalti per unghie sicuri in gravidanza

vernis onglesQuando diventiamo mamme dobbiamo rinunciare a tante cose cui non abbiamo più tempo sufficiente da dedicare, in favore del bambino. Già durante la gravidanza però capita di dover fare qualche rinuncia a certi aspetti della propria femminilità, come per esempio la tinta ai capelli o lo smalto alle unghie.

Per la sicurezza del feto infatti è consigliabile evitare di utilizzare prodotti che possono essere dannosi per la salute del bambino. Ma se si scelgono quelli giusti si può evitare ogni rischio. Grazie ad Inhabitots scopriamo quali sono le marche di smalti per unghie che non presentano nessun margine di rischio per la salute di mamma e bebè, perché privi di tutte le sostanze potenzialmente dannose, come toluene, ftalati, formaldeide. È importante anche scegliere un leva smalto atossico.

Tra le marche segnalate spiccano Scotch Naturals, che offre colori dalla lunga durata e qualità eccellente privi di formaldehyde, toluene, dibutyl phthalates, ethyl acetate, butyl acetate, nitrocellulose, acetone e metalli pesanti. Così anche le proposte di Honeybee Gardens, senza profumo, atossiche, prive delle sostanze nocive elencate appena sopra e a base d’acqua.

Anche gli smalti di Zoya, brand distribuito principalmente presso i centri estetici, offre garanzie di alta qualità senza sostanze pericolose. Non contiene formaldeide, ftalati e canfora e comprende bellissime collezioni stagionali oltre ai ben 300 colori della palette di base. Così anche Butter London, azienda cosmetica inglese che segue le tendenze della moda ma non concede sconti ai rischi per la salute.

Priti NYC è invece un brand americano ma offre gli stessi standard di sicurezza dei precedenti. I suoi smalti sono resistenti e si asciugano in fretta, comprendono oltre cento tonalità con finiture diverse, da quelle opache a quelle metalliche passando per i toni nudi e quelli al neon. Hanno tutti uno schermo solare anti-UV. Insolito, per lo smalto. Infine c’è la proposta bio di Kaia House.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail