Seguici su

Cronaca

Come inventare una fiaba per i bambini

quali sono le tecniche più importanti e più utili per inventarsi una fiaba per bambini, magari addirittura insieme ai bambini stessi


Abbiamo discusso se sia il caso oppure no di modificare il finale di certe favole ad uso e consumo dei bambini, per attutire certe sfumature che possono apparirci negative ma hanno in realtà il preciso scopo di guidare il bambino nell’apprendimento e nel riconoscimento delle distinzioni tra bene e male. Vediamo adesso quali sono i trucchi più importanti per inventarsi una fiaba per bambini, magari addirittura insieme ai bambini, guidandoli nella fase più creativa che si possa immaginare.

Le tecniche sono tantissime, ma la cosa importante è avere una riserva di immaginazione a cui attingere, magari servendosi della struttura base di una favola già nota, modificando i personaggi oppure le vicende principali. La prima tecnica basilare resta quella di stabilire un binomio tra due personaggi (positivo e negativo) o tra un personaggio e un oggetto (magari perduto e da ritrovare), che sarà il motore per avviare la storia.

Per coinvolgere i bambini è sempre efficacissimo il finale aperto. I piccoli possono così essere coinvolti ogni volta nella scelta della conclusione della favola, tra finali già narrati in precedenza o tutti da inventare sul momento. Sono molto efficaci anche le frasi interrogative, che tengono desta la curiosità e inducono il bambino a partecipare attivamente alla fiaba. Sarà utile anche servirsi di parole particolari che ricorrono nel corso della storia, legate ad un personaggio e alle sue vicende oppure ad un oggetto speciale. Il loro ricorrere crea riconoscimento e lega le fila della storia anche più sgangherata. L’importante è che le vicende, anche se inventate e non reali, siano verosimili.

Un’altra tecnica molto utile è quella di proporre delle ipotesi del tipo “cosa succederebbe se… ?” Il bambino così partecipa direttamente alla costruzione della storia, stimolando la propria creatività. Dai suoi suggerimenti potrete procedere ad inventare seguendo la direzione che la sua fantasia ha imboccato. Un’altra carta vincente è utilizzare direttamente i suoi disegni oppure crearne di appositi insieme man mano che la narrazione procede.

E naturalmente ci sono le metafore, di grandissima potenza. Accostare una vicenda, un tratto del personaggio, le caratteristiche di un oggetto a qualcosa di noto oppure di contro a qualcosa di enormemente buffo aiuta i bambini a ricordare i dettagli. E non dimenticate, ovviamente, le formule classiche che marcano il riconoscimento del racconto come una fiaba: c’era una volta, vissero felici e contenti e così via.

Foto | Flickr

Leggi anche

Asilo nido Asilo nido
Cronaca3 giorni ago

Bonus asilo nido 2023: cos’è e chi può richiederlo

Il bonus asilo nido 2023 è un sussidio per le famiglie per sostenere le spese del nido: vediamo quali sono...

Latte biberon allattamento Latte biberon allattamento
Alimentazione per bambini4 giorni ago

Latte di asina, sostituto perfetto al latte vaccino: tutti i benefici per il bambino

Il latte di asina è il latte più simile a quello materno, ed è perfetto da usare per l’alimentazione del...

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza5 giorni ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza6 giorni ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento6 giorni ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile1 settimana ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute1 settimana ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione1 settimana ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento1 settimana ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità2 settimane ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento2 settimane ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma2 settimane ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...