Un test prenatale per diagnosticare l’autismo

ecografiaGli enormi passi della scienza hanno reso via via sempre più semplice e accurata la diagnosi precoce e la cura tempestiva di patologie legate al bambino già in fase prenatale. L’ultima novità arriva da Cambridge e riguarda la possibilità di diagnosticare l’autismo già nel feto, come avviene per la sindrome di Down.

La possibilità offerta ai genitori di decidere se tenere o no il bambino accende il dibattito: molti bambini autistici hanno dimostrato di possedere talenti innati che cozzano con l’idea del disturbo invalidante.

L’importanza della scoperta tuttavia rimane intatta, considerando che solitamente il disturbo viene diagnostica non prima dei due o tre anni di età nel bambino. Attraverso il nuovo test praticato tramite amniocentesi si potrà prevedere con largo anticipo e preparare i genitori ad affrontare al meglio un bambino autistico.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail