Imparare le addizioni con i Lego

lego math

Sappiamo bene quanto sappiano essere versatili i mattoncini Lego o similari per giocare, creare, costruire e stimolare la creatività dei più piccoli e le loro attività motorie. Possono tornare utili anche per imparare a far di conto. Chi poteva immaginarlo?

Lo spunto viene da Mary-Ann di Counting Coconuts, da cui abbiamo tratto la foto che potete vedere e che spiega con uno solo sguardo appena come funziona esattamente l’idea. Su una base basta servirsi dei mattoncini più piccoli per creare addizioni visuali con tanto di segni più e uguale: così i piccoli cominciano ad imparare la matematica di base travestita da gioco.

Originalissimo metodo, non trovate anche voi? Con un minimo di fantasia e sfruttando anche le differenze di colore e forma si potrebbe pensare anche di estendere l’apprendimento ad altre operazioni matematiche e anche alla scoperta delle prime lettere dell’alfabeto.

  • shares
  • Mail