Di cosa parlano le mamme?

mamme che parlano

Va bene, lo ammetto, le mamme della foto sono un po' avanti con gli anni e la foto l'avrà fatta uno dei figli presenti a questa riunione, altrimenti non l'avrebbe intitolata chiacchiere tra mamme, ma tra donne. Perché il problema, poi, è sempre questo: dopo la nascita dei nostri figli cosa ne è stato della nostra identità?

Nelle prime settimane, ed è anche giusto, parliamo solo di pannolini, notti insonni, rigurgiti e vaccinazioni. Poi pian pianino una di noi, come Neo di Matrix, si risveglia e comincia a strattonare le altre: ehi, ma tu non eri un ingegnere? Dov'è l'insegnante di lingue? E l'appassionata di cucina?

Alcune ti seguono nel risveglio altre no. Il che è piuttosto evidente in rete, dove le mamme blogger spopolano. Alcune continuano a parlare solo dei propri bambini, delle ricette adatte, delle vacanze fatte insieme. Altre alternano post sulla maternità a post sui propri interessi o che riguardano direttamente la propria professione. Ci sono poi quelle che non menzionano affatto la propria prole, neanche nel profilo.

Come lo so? Ne conosco diverse grazie alla mia frequentazione del mondo femminile on line. Voi lettrici di Bebeblog che mi raccontate? State emergendo dalla mammitudine o lo considerate uno stato naturale per voi? Se avete un blog, che parte hanno i vostri figli e la vostra esperienza di mamme per determinarne i contenuti?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail