Caos in casa quando ci sono i bambini: é normale?

Caos in casa quando ci sono i bambini: é normale?

Non ho molto tempo per riflettere su come vivo e in quale abitazione passo la mie giornate. Io e mio marito abbiamo una vita frenetica, tra figli, lavoro e impegni extra familiari di ogni genere. Siamo in quattro e abbiamo spazio a sufficienza per muoverci tranquillamente, questo è l'importante.

Per quanto riguarda l'ordine non mi sono mai sta preoccupata anche perchè con due bambini il caos regna sovrano. La montagna di giocattoli in salone, i libricini del più piccolo sparsi in bagno, i giochi dagli effetti sonori che rendono difficile ogni tipo di conversazione quando ci sono ospiti in casa, oppure la terrazza con la miriade di fogli e pastelli sparsi sul pavimento dopo un pomeriggio passato a disegnare, o le macchinine tra i piedi con il rischio di uccidersi ad ogni passo che si fa per casa. Ma non è finita: addirittura il tavolo da lavoro di mamma con il pc pieno di libri e quaderni di scuola della più grande. Perchè come dice lei stessa:"Voglio fare i compiti vicino a te, mamma. Mi fai spazio?" Naturalmente una volta finiti i compiti, il materiale rimane lì indisturbato fino a quando mamma non ci mette mano.

Ci cuole pazienza ma per far divertire i piccoli bisogna farli girare per casa e lasciargli ogni stanza a disposizione, hanno il diritto di godersi appieno l'appartamento. E poi gli accessori per il piccolo, seggiolone, carrozzina, come si può farne a meno? Anche tutto questo, lo abbiamo ammucchiato tra terrazza e salone. Perchè devono essere a portata di mano a meno che si abbia uno stanzino in cui sistemare il sovrappiù. Ci sarà tempo per riorganizzare gli spazi quando saranno grandi...

Ci vogliono più regole e maggiore educazione, direte voi! Voi siete più ordinate di me, e seguite delle norme precise per tenere in ordine la casa?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail