Letti a castello: pro e contro

letto a castello

Avete mai dormito in un letto a castello, quando eravate bambini? Io sì e mi sentivo eccitatissima. Più che dormire, in realtà, ci divertivamo a fare su e giù con la scaletta e poi naturalmente c'erano le liti per chi doveva dormire sopra.

In questi giorni, nell'appartamentino in montagna in cui ci troviamo, ho visto fare a mia figlia le stesse identiche cose e dato che la sua cameretta, in città, è piccola mi sono detta che effettivamente un letto a castello non ci starebbe male: sarebbe utile per ospitare le sue amichette e occasionalmente degli amici.

Questo è il pro principale. Poi ci sono i contro, ma magari sono dovuti all'età: la fatica nel rifarlo e soprattutto nel rifare il letto al piano superiore (qui conviene attrezzarsi come nei paesi del nord ed eliminare il lenzuolo di sopra) e naturalmente le numerose testate o botte di vario genere. Forse, mi dico, è tutta questione di pratica o di modelli. Voi che mi raccontate? Avete suggerimenti utili?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail