Spiare i bambini per proteggerli: è giusto?

Spiare i bambini per proteggerli: è giusto? La mia bimba va a scuola e ogni tanto mi metto a pensare ai pericoli in cui potrebbe incorrere se avesse contatti con persone malintenzionate. Di questi tempi con il potere della tecnologia e dei media chiunque potrebbe dar fastidio a mia figlia.

Uso il condizionale perchè io e il padre siamo molto attenti e non la lasciamo sola un attimo, anche se chiaramente non l'abbiamo sotto controllo ventiquattro ore su ventiquattro, ad esempio quando sta a scuola. Ai tempi di mia madre per controllare i bambini si dava un'occhiata al loro diario oggi si controllano le mail o la loro attività su internet, per chi permette ai propri figli di navigare, o gli sms del cellulare per chi ha acquistato o prestato al figlio il telefonino.

Io per esempio non lascio il computer in mano a mia figlia neanche per usare word. Ma quanto è giusto spiare i bambini? Non è meglio comunicare con loro per metterli al corrente dei pericoli in cui potrebbero incorrere? A mia figlia parlo dei pericoli, e poi cerco di essere attenta ai segnali che mi manda. Naturalmente bisogna scegliere le parole adatte ad ogni tipo di età, senza angosciarli troppo. Ma dobbiamo metter loro un po' di paura...altrimenti non riusciamo a proteggerli.

Il pericolo di spiare il bambino è che se il piccolo scopre che state usurpando la sua privacy perderà la fiducia nei vostri confronti, acquisita negli anni. La fiducia che si crea tra bambino e genitore è una delle cose più importanti per far crescere un rapporto sereno e produttivo nel corso del tempo. Ci servirà quando i bambini saranno adolescenti e le questioni saranno molto più complicate da gestire. Oppure c'è sempre il sistema di videosorveglianza nelle scuole per permettere ai genitori di osservare anche dal lavoro o da casa la giornata dei propri figli. Ma anche questo è spiare dal buco della serratura. E poi nessuno ci assicura che anche tra i genitori non ci sia qualche orco. E voi, spiate i vostri figli?

Via | BetterParenting
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail