Seguici su

Salute

Eritema da pannolino: cause e rimedi

Neonati: dermatite da pannolino. Come risolvere l’irritazione

L’altro giorno una mia amica, mamma da poco, mi ha chiamato preoccupata perchè il suo piccolo di sei mesi aveva la zona dei genitali, delle cosce, del sederino rosso fuoco e leggermente gonfia da giorni. Era angosciata perchè non riusciva a far passare l’irritazione. Prima di chiamare il pediatra ha pensato a me che ho combattuto il problema per mesi.

Ci sono passata più di una volta con la mia bimba che ha sempre avuto la pelle delicatissima. L’importante é cambiare il pannolino spesso (ogni due o tre ore) perchè è il pannolino umido e lo sfregamento che porta l’infiammazione. Se siete in viaggio in auto o sull’aereo fate una sosta o dirigetevi nella zona cambio degli aeroporti. In Italia non siamo organizzati bene, anzi la situazione è tragica, ma all’estero ce ne sono molti anche di molto puliti e ottimi dal punto di vista igienico.

Se il vostro bambino ha la diarrea, questa può causare la dermatite. Una volta che il vostro bambino comincia ad avere episodi di diarrea usate una crema protettiva preventiva prima che scoppi l’infiammazione. Se cambiate l’alimentazione e con lo svezzamento inserite cibi solidi, la diversa consistenza delle feci può causare l’eritema. La diarrea può anche avvertirvi di un’ intolleranza o allergia a qualche alimento o che l’alimento è troppo acido.

Cosa fare in questi casi?

Non usate prodotti per l’igiene che contengano glicol propilene o alcol. Questi ingredienti possono irritare ulteriormente. Usate un panno morbido con acqua calda e sapone delicato, assicuratevi che il vostro bambino sia completamente asciutto prima di cambiare il pannolino. Evitate per un po’ di usare le salviettine umidificate, tanto comode, ma in questa situazione è meglio l’acqua.

Se capita che il bimbo si bagni di notte sarebbe meglio cambiarlo ma siccome so quanto anche sia importante dormire per un genitore potete soprassedere, sempre se il piccolo non si svegli perchè ha bisogno di essere cambiato. In quel caso dato che avrà svegliato anche voi, cambiatelo senza mai stringerlo troppo perchè anche la pelle del sederino deve respirare.

Se dorme bene non è il caso di svegliarlo solo per cambiare un pannolino magari è meglio applicare un bello strato di crema tipo fissan che farà da scudo all’urina e alle feci, prima di metterlo a letto. Se avete la fortuna che l’infiammazione vi capiti d’estate lasciate che il piccolo sgambetti nudo spesso: sarà più semplice far passare l’infiammazione.

Provate anche a cambiare la marca dei pannolini usa e getta. Può essere che quel tipo di pannolino non va bene per la pelle del vostro piccolo.

Via | Families
Foto | Flickr

Leggi anche

colesterolo colesterolo
Salute2 giorni ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione2 giorni ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento2 giorni ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità4 giorni ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento5 giorni ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma5 giorni ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...

Galileo Galilei Galileo Galilei
Istruzione5 giorni ago

Galileo Galilei spiegato ai bambini: tutto sulla vita dello scienziato

Come spiegare ai bambini Galileo Galilei: il grande scienziato che ci ha aperto la strada verso un nuovo modo di...

Bambina guarda televisione Bambina guarda televisione
Cinema e Video6 giorni ago

I nomi dei principi della Disney: l’elenco completo

Indovina, indovinello: come si chiamano i principi della Disney? Scopriamoli tutti, dai grandi classici ai film più recenti! Oggi vi...

Bambina febbre Bambina febbre
Salute6 giorni ago

Come abbassare la febbre nei bambini: i rimedi migliori

La febbre è un meccanismo di difesa molto importante che non sempre va abbassato: cerchiamo di capire come comportarsi in...

Bambina malata febbre Bambina malata febbre
Cronaca1 settimana ago

Allarme triplendemia dei bambini: cos’è e come mai è pericolosa

La triplendemia dei bambini è una nuova pericolosa infezione che colpisce i più piccoli: vediamo cos’è e come trattarla. Anche...

Festa di Carnevale Festa di Carnevale
Intrattenimento2 settimane ago

Poesie di Carnevale per la scuola primaria: le più belle da insegnare ai bambini

Quali sono le poesie di Carnevale perfette per la scuola primaria? Ecco tutte le più belle che i vostri bambini...

Mamma mani figlio neonato Mamma mani figlio neonato
Cronaca2 settimane ago

Bonus mamma 2023: quali sono i requisiti e come richiederlo

Anche quest’anno sarà possibile fare richiesta per il bonus mamma 2023: ecco come richiederlo e cosa c’è da sapere. Il...